Forum di "Stampa 3D e molto altro!"

La Risorsa italiana per Makers

Non sai da dove cominciare? Vuoi acquistare o realizzare una stampante e ti servono consigli?
Questa sezione è indicata a chi ha appena iniziato o a chi vuole iniziare a stampare in 3D.
Avatar utente
da Manu
#1011
Buonasera a tutti,

come penso avrete certamente capito, sto provando a sistemare una i3 Rework con estrusore Budaschnozzle 2.0 (pensavo di cambiarlo con un all metal, ma più avanti).

Al momento la parte elettronica sembra che funzioni. Manca da sistemare un po la struttura e fare un po di ordine.
Adesso sto cercando di capire qual è la corretta tensione delle cinghie, poi cercherò di fissare meglio l'endstop dell'asse Z dato che la i3 non è stata progettata per il Budaschnozzle (l'ugello tocca il piatto prima che si attivi il fine corsa).

Aspetto i vostri pareri e consigli!

Vi posto qualche foto:
Immagine
Immagine
Immagine
Avatar utente
da Manu
#1012
buongiorno a tutti,

i lavori procedono anche se un po a rilento.

Ieri stavo provando a livellare il piano e mi sono accorto che il supporto in legno del piano riscaldato è leggermente curvato. Questo comporta che quando il piano va a fine corsa, il supporto tocca la fascetta della barra (quella liscia sulla quale scorrono i cuscinetti lineari del piatto) facendo alzare il piatto.

Stavo pensando di sostituire il supporto con uno di un materiale più rigido. Cosa mi consigliate? ne vale la pena?

Grazie
Avatar utente
da Manu
#1013
In attesa di una vostra risposta, sto continuando a fare qualche piccolo passettino in avanti.

Ho configurato i PID dell'estrusore e del piatto riscaldato impostando come temperatura la massima che penso di utilizzare (235° per il Budasch e 110° per il piatto). Durante il PID tuning dell'estrusore vedevo uno strano fumo e una puzza di bruciato che però non ho capito da dove provenisse di preciso. Può essere perché era la prima volta che arrivasse a temperature così alte? la prova l'ho fatta senza filamento e i cavi del resistore e del termistore non toccavano la parte calda.

Ho sistemato anche la dimensione massima di stampa. Purtroppo il Budasch è un po "invadente" e sono un po lontano dai 200x200x200. Questi sono i miei risultati impostati nel firmware:
Codice: Seleziona tutto#define X_MIN_POS 0
#define Y_MIN_POS 0
#define Z_MIN_POS 0
#define X_MAX_POS 190
#define Y_MAX_POS 175
#define Z_MAX_POS 175


Volevo chiedervi cosa ne pensate del Budasch 2.0. Per il momento penso di stampare (semmai ci riuscirò) solo in PLA e ABS.

The Impact of 3D Printing on the Automotive Indust[…]

3D printing applications in the aerospace indust[…]

Medicine, as we know it now, has evolved from a se[…]

Additive Manufacturing (3D Printing) Additive M[…]

Seguimi su YouTube!